prodottigalleria fotoarea tecnicamodulo richiesta informazionielenco prodotti
glossario


A
H

a cura di L. Savella  
ufficio tecnico sandtex  


A secco > Adesione
Assorbimento > Antialga
Antibloking > Asbesto
Asbestosi > Attapulgite

A secco Si dice "a secco" una muratura eseguita sovrapponendo le pietre senza usare alcun legante. Si chiama "a secco" anche una tecnica di tinteggiatura murale.
Abbaino Costruzione sporgente dal tetto, minima , ma sufficiente per l'apertura di una finestra verticale.
Abrasione Sollecitazione meccanica, che su un prodotto essiccato, provoca la consunzione dello strato primario e dei successivi, fino alla rimozione completa dal supporto.
Abrasivo Sostanza capace di provocare abrasione per attrito, può essere naturale o artificiale.
Accavallamento Nell'applicazione di una mano di pittura è inevitabile, a volte, proseguire la tinteggiatura applicando del prodotto fresco su quello a fianco accostato già asciutto, si creano in tal modo delle zone, a fasce più o meno regolari, dove invece di una mano o di due mani, ve ne sono rispettivamente due o quattro. Ciò può creare dei difetti estetici, infatti in corrispondenza di queste fasce (accavallamento) aumenta la copertura rispetto alle altre zone, aumenta il gloss, il colore appare più intenso, mentre prodotti a base di calce o di silicati possono addirittura cambiare colore.
Accelerante Additivo utilizzato per accelerare il processo di filmazione di un legante.
Acetato
di polivinile
Resina sintetica termoplastica, ottenuta dalla polimerizzazione dell'acetato di vinile in fase solida, può essere in soluzione o in dispersione acquosa.
Acido Prodotto avente un pH < 7
Acido cloridrico E' detto anche acido muriatico, cloruro di idrogeno.
Acido tannico Prodotto che si ricava dalle noci di galla, è una polvere giallastra solubile in acqua,è adoperato come mordente.
Acqua d' impasto L'acqua d'impasto è quella utilizzata per la composizione della malta, deve essere priva di sali alcalini. La temperatura e la quantità dell'acqua influiscono sul processo di presa della malta: l'acqua calda accelera la presa, un eccesso d'acqua ritarda la presa e riduce le resistenze meccaniche. La quantità d'acqua da utilizzare varia in funzione del tipo di legante e aumenta in funzione della quantità di sabbia utilizzata come inerte.
Acqua di risalita vedasi umidità ascendente.
Acquaragia dearomatizzata Acquaragia minerale in cui è stata eliminata la parte aromatica.
Acquaragia minerale Solvente alifatico. Vedasi "alifatico".Essa contiene circa il 20% in peso anche di solvente aromatico.Ha un punto d'infiammabilità di circa 40°C.
Acquaragia vegetale Essenza di trementina. Vedasi "trementina".
Acquerello Metodo di pittura con colori stemperati in acqua.
Addensante Additivo usato per aumentare la consistenza di un prodotto.
Additivo Componente di un prodotto, che aggiunto in quantità calcolate e predefinite conferisce particolari caratteristiche, oppure elimina o riduce taluni suoi difetti, prima, durante e dopo l'applicazione.
Additivo igienizzante Additivi aggiunti a pitture, stucchi, plastici etc, per evitare la crescita di muffe e batteri all'interno del contenitore (preservante in barattolo) e dopo l'applicazione, in quest'ultimo caso viene detto ad azione permanente.
Adesione E' la capacità di un prodotto di aderire e legarsi ad un altro materiale (pittura su intonaco, etc.) L'adesione si misura in Kgf/cmq.

A secco > Adesione
Assorbimento > Antialga
Antibloking > Asbesto
Asbestosi > Attapulgite

home pageprodotti di finituraprodotti di complementolinea intonaci a calcerealizzazionidalla A allo ZIPinizio pagina